lunedì, agosto 14, 2006

Sono troppo acido...

TOrno ora dalla mia prima corsa mattutina al Central Park. Bellissimo. C'e' chi corre, e chi porta il cane. A volte anche tutte e due le cose. La luce e' radente di un sole appena sorto.
Per me sono 15 minuti di agonia, non pensavo di essere tanto fuori forma. Sono un concentrato di acido lattico. Pero' serve. Eccome se serve.
Una sola raccomandazione. Se vi mettete a correre di punto in bianco come ho fatto io portatevi una tenda. Ad ossigeno.

5 commenti:

nano vecchio ha detto...

Già. E figurati che io ho cominciato ad andare dal dottore per i dolori alla schiena...

Fuori forma?

...O vecchiaia che avanza inesorabile per tutti?

nano post scriptum ha detto...

Diciamoci la verità: stamattina a momenti non riuscivo ad alzarmi dal letto. E poi quando mi sono alzato ho dovuto pisciare da seduto perchè, essendo che non risucivo minimamente a piegare il collo verso il basso, avrei dovuto indovinare la posizione del cesso... Tutto bloccato. Che bellezza. Non ti dico poi le rogne con la retro marcia...

Chrysophylax ha detto...

Fammi capire, hai corso anche tu??

Io ho un mal di schiena terribile!!Il fatto che mancano tutti i muscoli dorsali, quindi e' una bella botta correre senza nulla che sorregga...poi lavoro al computer per 8 ore giorno...
Ma chi cazz me lo fa fare?!?
(pero' mi sento meglio e mi stanco meno a lavoro. bho!!)

Dici che e' la vecchiaia?
mi sa che e' la pigrizia che ci da' il contraccolpo!!

ciao!

(la cervicale e la retromancia sono un problema mooolto comune!!)

nano si spiega ha detto...

No, aspetta.

Io non ho corso, è questo il bello! A me i dolori sono venuti così! E non se ne vanno sti bastardi!

E poi io non sono pigro, di movimento ne faccio...!

Comunque io non soffro di cervicale...almeno quella...:-(

Nano again ha detto...

Comunque i dolori sono guariti. Non saprò mai se per merito della prescrizione del buon Alfredo o del fatto che ho smesso di viaggiare con i finestrini giù. ;-)