mercoledì, gennaio 16, 2008

Andare per il sottile

Nuovo Apple MacBook Air

Shockante. Non tanto le dimensioni, lo spessore (2 cm nel punto più spesso!!!) o l'autonomia (5 ore!). Seguite il filmato. E' un computer che ha tutto. Tranne che l'unità ottica. Tutto wireless. Come 10 anni fa la Apple decise che il floppy era obsoleto così la "condanna alla pattumiera" spetta alle unità ottiche. Geniale. Vi serve un lettore cd? Dovete installare un programma? Niente di più facile, condividete l'unità ottica su un qualsiasi PC o MAC e vi dotate di un collegamento wifi: il MacBook Air vi farà vedere nel finder l'unità ottica come se fosse del pc stesso. Perchè una scelta così hardcore?
Vista da noi, dove si fatica ad avere un'adsl a velocità (e prezzo) da mondo civilizzato la scelta può sembrare impopolare. Ma calata in una realtà che conta reti WiFi come se piovessero, dove il commercio online è una realtà consolidata fornire all'utente la possibilità di vedere i propri film on demand senza neanche uscire di casa è sicuramente degno di nota.
Rimangono due interrogativi:
1- ma che resistenza meccanica ha un portatile spesso così poco? Pur essendo in lega di titanio rimane sempre mooolto sottile.
2- Che possibilità di commercializzazione fuori dagli USA?
A quest'ultima domanda risponde una semplice parola: WiMax. Sperando che non venga gettato alle ortiche come tanto bene sappiamo fare qui nella terra dei cachi...

3 commenti:

Mattia Garimanno ha detto...

Mi sono innamorato . . .
In fondo con la rete e l'usb (tra poco la nuova 3) si fa tutto, ed il portatile meno diavolerie che girano ha dentro meglio è. Poi stiamo parlando di zio Steve!!

Attendo le prove per la resustenza, magari con una bella immersione in acqua o una caduta per una rampa di scale . . .

DaNi ha detto...

Ho visto il filmato e stavo svenendo. Non sono mai stato un fan del portatile, ma ammetto che ha il suo fascino.
Solo mi lascia perplessa la storia della mancanza del driver dvd a lato (per contenere lo spessore, ci mancherebbe: ma Mr Jacobs secondo me ha un po' fatto le cose a metà... ha un bel dire del wireless, non so quanto in Italia la prenderanno bene...)
DaNi

Chrysophylax ha detto...

Si stava calcolando che finiremo tutti fritti da inquinamento elettromagnetico... w il cavo!!