domenica, luglio 23, 2006

Scusi, qual'e' la prossima fermata?


Mai fare domande in un linguaggio che il tuo interlocutore non comprende...io ad esempio l'ho chiesto ad un tedesco. Che forse, memore delle due pizze consegnate negli ultimi 2 minuti di una non meglio precisata partita tra squadre dell'oratorio ha deciso che il signore scendeva a New York.

Non ci si lamenta, per carita'...;-P L'ultima volta nella grande mela e' stata nel 2003. Tre anni. Cavolo se passa il tempo. Cosa sara' cambiato vi chiederete voi. Me lo chiedevo anch'io. Ho scoperto che crescono come funghetti palazzi da 40 e oltre piani, Ho visto il guggenheim scrostato...ma la cosa piu' bella e' stato lo scuprire la presenza di ben due ristoranti giapponesi sotto casa. E attraversando una manciata di blocchi arrivi al sushigo, nuova catena simil fast food che fa cibo giapponese a prezzi... diciamo accettabili (dimenticatevi l'all you can eat)! . Per il resto la solita citta'frenetica, affascinante e con le sue piccole-grandi manie! Ne ho gia' individuate un paio, ve ne parlo nei prossimi giorni!! Armato del mio cellulare k608i (grrr, ho dovuto comprare un adattatore bluetooth perche ho dimenticato in Italia il cavo!)e della mia fida sony catturero' quando possibile quello che vedo...come ad esempio le scarpe con sotto dellerotelle sui talloni come degli skate... l'ho viste usare ad unbambino...ne voglio un paio!!!

1 commenti:

Nano ha detto...

Le scarpe con le rotelle so che le avevano vietate perchè erano troppo pericolose...